Workflow Digitale

La digitalizzazione sta avendo un forte impatto sul mondo dell’odontoiatria e della tecnologia dentale. Attraverso l’implementazione di componenti protesiche digitali di ultima generazione e delle soluzioni digital ready, abbiamo dato un impulso alla modernizzazione del settore implantologico, ottimizzando il flusso di lavoro e migliorando la predicibilità dei risultati.

Le nuove  tecnologie digitali hanno avuto negli ultimi anni larga diffusione negli studi odontoiatrici e hanno permesso vari miglioramenti nella pianificazione dei trattamenti dedicati ai pazienti. Lo scanner intraorale è uno strumento con un sistema di misurazione tridimensionale utilizzato per raccogliere informazioni su forma e dimensioni. Le telecamere ad alta risoluzione raccolgono le informazioni che vengono processate da un software che riproduce il modello 3D virtuale delle arcate dentali e dei tessuti molli del paziente, digitalizzando completamente l’anatomia della bocca. Queste tecnologie all’avanguardia migliorano il confort del paziente, la velocità del trattamento e permette la riduzione i tempi alla poltrona.

I tempi moderni sono sempre più sfidanti per i professionisti. La concorrenza è elevata e i pazienti hanno una maggiore possibilità di scelta, agevolata anche dalla facilità negli spostamenti dentro e fuori dai confini nazionali. Quindi il professionista deve fornire le cure maggiormente predicibili, non solo per offrire il risultato migliore al paziente, ma anche per evitare che sia, seppur in minima parte, insoddisfatto. Ecco perché l’utilizzo di protesi analogiche è un rischio. Come tutti i prodotti artigianali, infatti, presentano una maggiore possibilità di imperfezioni e quindi di problemi.

Per il paziente il pericolo è di non essere soddisfatto totalmente del lavoro, mentre per il clinico c’è la possibilità che debba provvedere alla riparazione del danno con dispendio di energie, risorse economiche e…credibilità. Per non parlare dell’enorme ammontare di ore lavorative che la realizzazione di un dispositivo analogico fa sprecare, se messa a confronto con la soluzione derivante da un flusso digitale.  Un recente studio randomizzato prospettico di Zarauz e collaboratori ha confrontato il fit interno e marginale di corone singole realizzate con l’utilizzo di tecnica di impronta tradizionale e digitale. 

Prof. Carlo Monaco 

“Ad oggi, i campi d’applicazione dello scanner intraorale sono diversi: può essere utilizzato per ottenere modelli virtuali delle arcate del paziente (modelli studio o ortodontici), è impiegato in protesi per la rilevazione dell’impronta necessaria alla modellazione e realizzazione di tutta una serie di restauri protesici (corone singole, protesi fisse parziali e, in alcuni casi, arcate fisse complete), ma trova impiego anche in ambito chirurgico (integrato nelle procedure di acquisizione in chirurgia guidata) e ortodontico”.

 

Dott. Francesco Mangano

Nel caso del restauro su impianto singolo, la procedura completamente digitale risulta essere più efficiente, con risparmio di tempo da parte dell’odontoiatra al momento della consegna, e meglio tollerata dai pazienti, rispetto all’impronta implantare tradizionale. “Uno dei criteri di impiego del digitale è quello di migliorare il rapporto con il laboratorio odontotecnico coinvolgendolo attivamente in molte fasi lavorative, unendo l’immediatezza del digitale con la competenza in fase di realizzazione dell’odontotecnico”. Un connubio che ha portato a coniare il termine di “chair-side assistito”.

Dott. Franco De Chiesa

Medit i700 rende l’esperienza di scansione confortevole sia per il dentista e sia per il paziente. Con il potente hardware e il software intelligente è la chiave per liberare tutto il potenziale del suo Studio Dentistico. L'innovativa tecnologia nella scansione offre agli specialisti tutti gli strumenti di cui hanno bisogno per offrire al paziente la migliore esperienza possibile.

Gli scanner Aoralscan migliorano l’esperienza complessiva dello studio. Permettono agli utenti di acquisire vivide impronte digitali in modo più veloce e più preciso. Inoltre sono dotati di un’ampia gamma di funzioni intelligenti, garantendo un’esperienza ancora più confortevole allo studio e un’efficiente collaborazione studio-laboratorio.

Konical digital customized Il servizio di abutment customizzati che ITS fornisce  propri clienti. Dopo essersi registrati al portale KDC si puo caricare il file STL dell’abutment progettato a Cad o la scansione intraorale. Il file STL verrà fresato e mandato al cliente, mentra il manufatto verrà prima progettato e sucessivamente inviato al cliente.

Librerie Digitali: Richiedi con un semplice clic le librerie digitali delle linee implantari Its per i software 3Shape, Dental Wings, Exocad ed Hypsocad

  • Cookie Policy

ITS ITALY Essemme Components S.r.l.
via Regia 71, 35010 Vigonza (PD)
C.F. e P.IVA 03932340288
REA: PD - 348870

Telefono: 049 603310

Si attesta che l’intera gamma di dispositivi medici sopra descritti è marcata CE e realizzata in conformità ai requisiti previsti dalla Direttiva 93/42/CEE attuata in Italia con DLGS. n. 46 del 24-02-97 e successive modifiche. L’azienda opera in conformità alle norme UNI EN ISO 9001.

Diritti Riservati © Essemme 2024 - P.IVA IT03932340288

  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.